AUTOVELOX A TORINO: Ecco dove saranno posizionati tra dal 22 al 27 Maggio

Torniamo a parlare di torino e dei suoi automobilisti.

Sono state rese disponibili dalla Polizia Municipale di Torino, tutte le strade in cui cittadini potranno incorrere nei controlli sulla velocità con autovelox e telelaser fine di tutelare la sicurezza stradale e ridurre gli incidenti stradali ai fini di controllo del Codice della Strada.

AUTOVELOX A TORINO: Ecco dove saranno posizionati tra dal 22 al 27 Marzo

Ecco quindi dove potremmo trovare gli autovelox per il controllo della velocità nella settimana da lunedì 22 a sabato 27 maggio 2017. Un aiuto per evitare multe ma specialmente per invitarvi a una guida più prudente.

Lunedì 22 Maggio 2017
Corso Moncalieri, Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra, Corso Grosseto, Via Pietro Cossa,

Martedì 23 Maggio 2017
Corso Trapani, Via Mazzarello, Corso Rosselli, Lungo Stura Lazio, Via Botticelli, Corso Vercelli, Corso Giulio Cesare, Via Zino Zini, Corso Traiano, Via Onorato Vigliani, Via Ventimiglia, Corso Grosseto, Via Pietro Cossa, Corso Moncalieri, Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra, Corso Cosenza, Via Settembrini, Corso Tazzoli, Corso Francia, Corso Peschiera,

Mercoledì 24 Maggio 2017
Via Pietro Cossa, Corso Moncalieri, Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra, Via Zino Zini, Corso Traiano, Corso Grosseto,  Via Onorato Vigliani, Via Ventimiglia

Giovedì 25 Maggio 2017
Corso Allamano, Corso Unione Sovietica, Corso Tazzoli, Corso Novara, Strada Traforo del Pino, Via Agudio, Corso Don Luigi Sturzo, Corso Principe Oddone, Via Zino Zini, Corso Grosseto, Via Pietro Cossa, Corso Moncalieri, Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra, Corso Traiano, Via Onorato Vigliani, Via Ventimiglia

Venerdì 26 Maggio 2017
Corso Novara, Strada Traforo del Pino, Via Agudio, Corso Don Luigi Sturzo, Corso P. Oddone, Via Zino Zini, Corso Traiano, Corso Grosseto, Via Pietro Cossa, Corso Moncalieri, Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra,  Via Onorato Vigliani, Via Ventimiglia

Sabato 27 Maggio 2017
Strada Aeroporto, Corso Orbassano, Corso Inghilterra, Corso Grosseto, Via Pietro Cossa, Corso Moncalieri,

Ricordate comunque che restano attive le postazioni fisse di controllo sulla velocità in: Corso Unità d’Italia e Corso Regina Margherita n. 401

Un piccolo promemoria per una guida sicura in città
Il limite di velocità nei centri urbani è di 50 Km/h, ove non diversamente ed espressamente segnalato. Per chi non rispettasse il codice stradale le sanzioni sono le seguenti:

fino a 10 km/h in più rispetto al limite – Multa tra 41 e 168 euro
oltre 10 km/h e fino a 40 km/h in più – Multa tra 168 e 674 euro e 3 punti sulla patente;
oltre 40 km/h e non oltre i 60 km/h -Multa tra 527 e 2.108 euro, 6 punti sulla patente e sospensione della patente di guida da uno a tre mesi.
oltre 60 km/h – multa tra 821 e 3.827 euro, 10 punti sulla patente e sospensione della patente da sei a dodici mesi.

Guidate con giudizio prudenza!

Torino ha tante notizie da offrirti, ma anche tante altre cose: scoprile su www.torinoaffari.it

6 cose da vedere a Torino

Torino-mole10

Torino è una città sorprendente! Antica capitale sabauda, culla del Risorgimento, capitale dell’industria, città d’arte e di cultura. Qui, patrimonio storico e innovazione si fondono, offrendo ad abitanti e visitatori una combinazione perfetta di gioielli architettonici, buon cibo, musei e eventi di fama internazionale, come il Torino Film Festival e il Salone del Libro. Continua a leggere

Torino: Porta Palazzo

Mercato_di_Porta_Palazzo

Uno dei quartieri storici più interessanti di Torino è sicuramente Porta Palazzo. Compreso tra il Centro e Aurora, il quartiere racchiude l’area del mercato di Porta Palazzo, storico mercato del capoluogo piemontese.

A causa del degrado del quartiere, la vendita e l’affitto di appartamenti sono stati a lungo oggetto di crisi. L’area, abitata prevalentemente da immigrati, è stata soggetta per molti anni ad un grave degrado abitativo e sociale.

Per ovviare a questo problema, nel 1996 nasce il Comitato Progetto Porta Palazzo, un organo no-profit composto da enti pubblici e privati che si occupa di interventi di carattere economico, sociale, culturale di riqualificazione dell’area.

La zona ha origini storiche antiche e ancora oggi mantiene una funzione centrale nella vita cittadina. Zona di commercio e transito, in cui ha luogo uno dei più grandi mercati della città.

I mercati di Porta Palazzo hanno origine nel 1835 e nel 1837 viene completata la piazza della Repubblica, che prende il nome di piazza Emanuele Filiberto. Poco dopo vengono edificate delle tettoie per coprire il mercato dei commestibili.

Grazie al progetto di riqualificazione urbana, il quartiere di Porta Palazzo ha subito un profondo miglioramento, lo dimostra la crescente domanda di appartamenti in affitto o in vendita, soprattutto da parte di studenti universitari.

Che tipo di automobilista sei? Ti diremo che auto usata ti serve!

autousatelusso

Sempre più persone decidono di affidarsi al mercato dell’usato per acquistare l’auto. A Torino la richiesta di auto usate è alle stelle.

Allora ecco qualche consiglio su come orientarsi in questo mercato.

Se non avete un’idea precisa su che auto scegliere, la prima cosa che vi conviene capire è quali sono le esigenze che la vostra automobile dovrà soddisfare.

Si tratta di portarvi da casa all’ufficio e dall’ufficio a casa? Qualche giro a Torino, dal centro alla periferia e viceversa? Oppure, siete autisti che macinano chilometri in autostrada?

Nel primo caso vi servirà un’ auto piccola e contenuta, un’utilitaria, dai consumi limitati e comoda da parcheggiare in città come Torino. Nel secondo, invece, avrete bisogno di un’auto stabile, una berlina o station wagon, morbida da guidare e che vi dia sicurezza.

Un recente sondaggio condotto da Dekra, ha stilato una classifica delle automobili usate più affidabili. Il sondaggio è stato effettuato tenendo conto dei chilometri, suddivisi da 0 a 50mila, da 50mila a 100mila e da 100mila a 150mila, e della categoria dell’automobile, utilitarie, medie, medie superiori, sportive, fuoristrada e suv, monovolume.

Per la classifica, sono stati presi in considerazione 15 milioni di veicoli portati nelle strutture Dekra per la revisione. Di questi veicoli è stato calcolato l’indice di difettosità prendendo in considerazione alcuni parametri critici comuni.

Secondo il sondaggio, al primo posto si classifica l’Audi A4, migliore per tutte le classi, al secondo la Mercedes Classe C e al terzo la Volvo S80/V70.

Le vincitrici, invece, di ogni categoria sono:

  • utilitarie : Audi A4,
  • medie : Ford Focus,
  • medie superiori : Mercedes E,
  • sportive : BMW Z4
  • suv e fuoristrada : BMW X1
  • monovolume : Ford C-Max

Speriamo di avervi aiutati nella scelta della vostra futura automobile.

Massaggi Torino: i lati positivi dei massaggi

 

massaggi_fiore

I massaggi aiutano a migliorare la vita. Ottimo motivo per provare uno dei centri massaggi a Torino.

Lo sapevate che…

Mezz’ora di massaggio serve a dormire meglio la notte, rilassa il cervello e migliora l’apprendimento.

Uno dei nostri centri massaggi a Torino ci ha raccontato che clienti soddisfatti sostengono di affrontare meglio e più rilassati le difficoltà della giornata dopo un massaggio.

I massaggi migliorano i rapporti interpersonali e relazionali. In alcune aziende americane è stata messa a disposizione dei dipendenti l’area massaggi all’interno dell’azienda. I dipendenti che vogliono possono approfittarne e riposarsi con una breve pausa davvero speciale!

I massaggi migliorano il rapporto di coppia aumentano l’intimità e aiutano a conoscere meglio il partner. Le coppie troppo spesso sottovalutano e trascurano l’aspetto legato alle coccole e al massaggio della loro vita intima, il risultato è che i rapporti sessuali degli italiani, per quanto frequenti, 2-3 volte a settimana, sono molto brevi, 2 minuti in media.

Gli antichi saggi orientali sostenevano che i massaggi aiutassero la felicità dell’anima. Grazie al benessere del corpo e al suo rilassamento, l’anima avrebbe potuto rilassarsi a sua volta e ritrovare la sua spiritualità.

I massaggi servono sia a chi li fa, sia a chi li riceve. Il relax è reciproco, secondo la legge per cui aiutare una persona a stare bene, aiuta a stare bene anche te.

 

La Falchera: al via il progetto di riqualificazione

 

800px-falchera_da_superga

è passato il programma di riqualificazione urbana che ha per protagonista la Falchera, quartiere della periferia nord di Torino.

Già inserito nel programma elettorale del sindaco Fassino, il punto di riqualificare aree urbane periferiche e non solo centrali. Il fascicolo riguardante la Falchera è stato presentato dalla Città di Torino all’Anci e al ministero delle Infrastrutture nell’ambito del Piano Città, programma di riqualificazione urbana che stanzia 2 miliardi di euro di fondi.

Il progetto presentato ha avuto accesso ai finanziamenti in quanto risponde alle due condizioni qualificanti di immediata cantierabilità e di partecipazione dei privati.

Il piano prevede interventi strutturali per migliorare l’urbanizzazione e la viabilità, progetti di edilizia residenziale e social housing. Nel fascicolo approvato è compresa anche una rigenerazione dell’area verde, oggi in degrado e un intervento sul sistema energetico di edifici scolastici ed abitazioni.

Così anche l’area nord di Torino viene riqualificata, con grande piacere dei cittadini che entusiasti accolgono questa notizia. E giustamente, perché la periferia fa parte di una città quanto il suo centro! Favorevoli tutti quindi all’intervento per migliorare la vivibilità della Falchera.

Auto usate Torino: Privauto

autoepocalogo

L’ultima iniziativa in fatto di auto usate, si chiama Privauto e ha avuto luogo in contemporanea a Torino, Milano e Roma, lo scorso week-end, sabato 14 e domenica 15 dicembre.

 Privauto è l’evento creato da Motor Village Italia, dealer di Fiat, nato per favorire la vendita diretta di auto usate tra privati. Chi desidera vendere la propria auto ha la possibilità di farlo all’interno di un concessionario con il beneficio di non dover pagare costi aggiuntivi. Il concessionario mette a disposizione lo spazio fisico, ma la pratica, quindi la trattativa, viene gestita tra privati. Le concessionarie che hanno aderito al primo evento sono Torino in corso Giulio Cesare 360, Milano in via Grosio 9 e Roma in via della Magliana 375.

 Chi vuole partecipare per vendere la sua vettura, basta che compili un modulo o che chiami il numero che trova sul sito, mentre se siete interessati all’acquisto, basta recarsi nelle concessionarie aderenti all’iniziativa, l’ingresso è libero.

 L’obiettivo dell’evento è di mettere in contatto domanda e offerta senza costi aggiuntivi da parte dei partecipanti. Oltre a fornire gli spazi, i Motor Village mettono a disposizione gratuitamente i loro professionisti per fornire ai partecipanti alcuni utili servizi, come la valutazione dell’usato e la pubblicazione di un annuncio anche su una trentina di portali a tema, tra cui subito.it e e-bay.

 

lavoro Torino: qual’è il lavoro più bizzarro?

tester-di-odori

Cercate lavoro a Torino? Allora leggete qui, rimarrete a bocca aperta.

In tempi di crisi pur di trovare lavoro si è pronti a tutto! Voi lo siete? Perché c’è da sbizzarrirsi.

Ecco la lista dei lavori più strani che si possono trovare in giro:

  1. Tester di odori

sono profili professionali di solito laureati in chimica o farmacia, che si occupano di testare non solo i profumi, ma anche i cattivi odori sulla pelle, per migliorare l’efficacia di alcuni prodotti, come deodoranti e profumi.

  1. Tester per simulazioni spaziali

è la Nasa che li ricerca e la paga è profumata. Per un mese di lavoro si guadagnano circa 5.000 euro. Però si è costretti tutto il tempo a letto, con la testa più in basso delle gambe e ci si deve sottoporre per un’ora al giorno ad una “centrifuga” in modo tale da raggiungere un accelerazione di gravità di circa 2,5G.

  1. Scrittore di massime e aforismi

se in Cina sono una tradizione antica, avete presente i famosi biscotti della fortuna? Anche in Italia si stanno facendo strada le massime e gli aforismi, grazie alle frasi a sorpresa contenute nei Baci Perugina. Vi siete mai chiesti chi li scrive? Ci sono dei professionisti con un buon background culturale e una formazione letteraria che selezionano le frasi e le traducono.

  1. Addetto alla pulizia dei locali per adulti

la domanda non sorge spontanea, anzi! Ma chi pulisce i locali per adulti? Ad esempio club privé, alberghi ad ore, cinema a luci rosse? Ebbene ci sono addetti delle pulizie specializzati proprio in questo. Per rimuovere certi tipi di sporcizia sono richieste attrezzature e prodotti specifici!

Altri lavori che entrano di diritto nella top ten degli impieghi più strani del mondo sono: l’eliminatore di chewing-gum, il cercatore di palline da golf, il castratore di elefanti e il raccoglitore di cacche di balene.

Insomma, ce n’è per tutti! Da quale volete iniziare?