Lavoro Torino: 5 consigli per fare una buon impressione al colloquio

15.07. LAVORO

Lavoro Torino: come uscire vivi da un colloquio di lavoro e fare anche bella figura?Oggi, più che mai, il colloquio di lavoro sembra diventato un incontro di box, in cui le parti si affrontano e si fronteggiano senza esclusione di colpi. Eppure è controproducente vivere con ansia gli incontri professionali e partire con l’idea che, per poter sopravvivere, devi affrontarli corazzato.

Intanto, se ti hanno chiamato, significa che il tuo curriculum ha fatto centro. Sei stato selezionato tra una miriade di aspirati e questo è sicuramente un punto a tuo favore. Adesso, devi prepararti al meglio delle tue possibilità per affrontare lo step successivo e superare la prova positivamente.

Predisposizione mentale

Prendila appunto come una prova e non come l’opportunità della tua vita, un modo per confrontarti con te stesso e di migliorarti. Ridimensionare il problema, serve ad allontanare ansia e stress e a dare il massimo.

Studia l’azienda

Informati sull’azienda da cui vai a fare il colloquio. Quali sono le attività principali, quelle collaterali, la sua filosofia, i suoi valori. Cerca di scoprire che tipo di persona cercano, e prova a risponderti alla domanda: come mai ho scelto proprio voi per inviare il mio curriculum? Molto probabilmente te lo chiederanno durante l’incontro.

Leggi bene l’offerta di lavoro

Studia tutte le voci e le mansioni richieste, valuta con sincerità quali capacità possiedi e quali, invece, no. Cerca di informarti sugli argomenti che proprio non conosci e se c’è un punto in cui brancoli nel buio, evita di barare. Tanto molto presto la tua bugia sarebbe scoperta.

Punta sulle capacità giuste

Le realtà dinamiche di oggi cercano figure proattive e flessibili, che desiderano investire su se stesse per poter crescere professionalmente e non solo. Dimostrati disponibile a voler imparare e desideroso di entrare in un nuovo team.

Assumi un atteggiamento positivo

Se ti chiedono come mai si è concluso il tuo rapporto di lavoro precedente, evita lamentele e dai una risposta pulita e concisa. Potresti, ad esempio, dire che volevi crescere e lì non ne avevi l’opportunità, oppure che volevi cambiare settore lavorativo. In ogni caso valuta sempre l’ambiente in cui ti trovi prima di rispondere.

Misura le risposte e offri la tua piena disponibilità, vedrai che sarai apprezzato!

Se cerchi lavoro a Torino, non perdere gli ultimi annunci sulla bacheca di www.torinoaffari.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>